Iperattività,il nuovo termine autoritario del potere.

I bambini che non sono conformi ai diktat e alla normalità e alle convenzioni imposte dalle scuole di regime statale vengono definiti ed etichettati con il termine di iperattivi, un termine molto in voga nella società odierna che sta ad indicare un eccesso di vivacità la quale non viene certo vista come un pregio bensì come un difetto da doversi curare spesso anche con l’ausilio di psicofarmaci per ammansire e rendere docili proprio come avviene con le bestie negli zoo prima di uno “spettacolo”.La natura stessa mette dentro ogni bambino la spontanea curiosità e una straordinaria predisposizione all’apprendimento. La scuola uccide la curiosità e questa predisposizione, uccide la gioia innata di imparare, la scuola snatura le persone, è fatta apposta per questo crimine e per addestrare all’obbedienza i futuri schiavi! Per avere una società diversa, senza servi e di conseguenza senza padroni, bisogna che i bambini crescano secondo la loro natura, secondo i loro bisogni, e non secondo ciò che gli adulti servi pensano che occorra loro, altrimenti renderanno i bambini dei perfetti costruttori di questa stessa disumana società che via via ha perso sempre più il dono più grande,quello della parola.

W i bambini spontanei e vivaci che non ci stanno ad essere omologati ed allevati come polli in batteria destinati alla macellazione.

I bambini che non sono conformi ai diktat e alla normalità e alle convenzioni imposte dalle scuole di regime statale vengono definiti ed etichettati con il termine di iperattivi

“Se un uomo non marcia al passo dei suoi compagni, magari è perché ode un tamburo diverso; lasciatelo marciare al ritmo della musica che sente, non importa né quanto lontana essa sia, né quale ne sia la cadenza.” (Henry David Thoreau)

Guarda anche  https://youtu.be/wU3_xzBYF6I

 

Leggi anche  https://scuolalibertaria.blogspot.com/2016/12/lautodeterminazione-uccisa-dalla-scuola.html

https://scuolalibertaria.blogspot.com/2016/12/lautodeterminazione-uccisa-dalla-scuola.html

https://scuolalibertaria.blogspot.com/2016/10/anche-la-formazione-dei-docenti-se-e.html

L’invisibile violenza della scuola.

La scuola odierna una fucina di “schiavi felici”.

La Fiaccola dell’Anarchia